Viaggiare a Cuba da soli
I miei viaggi,  Nord e Centro America

Viaggiare a Cuba da soli: 6 esperienze da provare assolutamente.

Viaggiare a Cuba da soli non è solo facile ma anche la scelta migliore per poter decidere, giorno per giorno, cosa fare e dove andare. Anche se non siete i ballerini più dotati del mondo, Cuba ha molto altro da offrire, a partire dalla storia e da una cultura ancora in gran parte non “deformata” dalla globalizzazione.

Se state programmando la vostra prossima fuga in questo meraviglioso angolo dei Caraibi, scoprite quali sono le 6 esperienze che non dovete assolutamente perdere.

Viaggiare a Cuba da soli: 6 esperienze da vivere.

Una lunga passeggiata nella vecchia Havana.

Viaggiare a Cuba da soli
I cubani amano il Malécon, il rinomato lungomare de l’Havana.

Ecco il primo vantaggio del viaggiare a Cuba da soli: gironzolare, senza alcuna fretta, tra i vicoli di Havana Veja! Sì, perché non potete visitare Cuba senza includere la parte vecchia dell’Havana. D’altronde, se la città simbolo di Cuba è stata protagonista di molti film e video musicali, un motivo ci sarà!

Dai colorati edifici coloniali ai rinomatissimi bar fino all’imperdibile lungomare – il famosoo Malécon – passeggiare per questo sito Unesco è il modo migliore per iniziare a familiarizzare con questa splendida isola.

 

Un giro in macchina fino alla Baia dei Porci

Viaggiare a Cuba da soli.
Non rinunciare ad un giro su una delle macchine simbolo di Cuba!

Avete una vaga memoria delle lezioni di storia delle superiori? Anche se, probabilmente, sentirete ancora un brivido lungo la schiena ripensando al temuto momento delle interrogazioni a sorpresa, una visita alla Baia dei Porci potrebbe farvi riappacificare anche con questa parte di storia!

Teatro dello storico tentativo di invasione americano del 1961, oggi questa baia è una destinazione turistica a tutto tondo, in grado di offrire un’autentica esperienza cubana a 360 gradi, dai musei allo snorkeling.

Un salto al “Turquino National Park”

Cuba non è solo mare e Mojito ma anche foresta tropicale e montagne. Se non ci credete, provate ad inserire nel vostro itinerario il Turquino National Park: scommetto che alla fine del viaggio avrete cambiato idea!

Un autentico sigaro cubano a Vinales

Viaggiare a Cuba da soli
Concedetevi un autentico sigaro cubano e diffidate delle imitazioni a basso costo.

Viaggiare a Cuba da soli ha, tra i tanti vantaggi, quello di decidere di trascorrere qualche giorno in più in questo pazzesco posto di nome Vinales!

Provate ad esplorarlo in bicicletta o con una bella e rilassante passeggiata a cavallo e, a fine giornata, regalatevi l’esperienza di fumare un vero sigaro cubano (fate bene attenzione alle imitazioni a basso costo!) sotto il pergolato di una residenza di campagna: vi sembrerà la descrizione della scena di un film ma può diventare realtà, un meraviglioso momento di vita vissuta.

Naviga nelle limpide acque caraibiche

Non tutte le spiagge cubane sono meritevoli di nota quindi non fantasticate troppo sulle foto ritoccate che troverete sul Web. Il mare, però, è quasi sempre da sogno e 3 giorni di navigazione potrebbero davvero rimettervi al mondo!

Esplora le cascate di “El Nicho”

Non molto lontano da Trinidad (che non ho inserito in questa lista perché è assolutamente scontato che la vedrete, vero?!) le cascate di El Nicho vi offriranno la possibilità di trascorrere una giornata diversa dal solito.

Non fermatevi alle piscine più affollate: a volte vale la pena osare e godersi l’esclusività dei luoghi meno accessibili o, molto più semplicemente,  solo più lontani.

Ultima avvertenza: meglio non esagerare con i mojito; sono così buoni che uno tira l’altro e il rischio di dilapidare un patrimonio in cocktail è quasi una certezza! 

Tutte le informazioni aggiornate sulla sicurezza e la documentazione necessaria per un viaggio a Cuba sono disponibili cliccando sul link al sito della Farnesina.

Siete appassionati di centro America? Allora il mio consiglio è quello di considerare il Guatemala! Scopri di più cliccando su questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *