Semuc Champey e il Guatemala. Come sentirsi a casa dall’altra parte del mondo.

Ho davvero adorato il Guatemala, per il fatto di non essere ancora sfacciatamente turistico e anche perché non mi aspettavo avesse da offrire un ambiente naturale così stupefacente.E dire che quando arrivai a Semuc Champey ero quasi a fine viaggio, e di cose spettacolari ne avevo già viste (alcune, a mio avviso, ancora più emozionanti); eppure, proprio in quel posto così difficile da raggiungere, lontano da tutto e da tutti, mi sono finalmente sentita come a casa.

Vi dico subito che arrivare a Semuc non è proprio facilissimo, da qualsiasi parte del Guatemala arriviate considerate un tragitto di 6/7 ore, con l’ultimo tratto sterrato e decisamente dissestato. L’impresa, però, sarà notevolmente ripagata dallo spettacolo che vi si aprirà dinanzi agli occhi quando raggiungerete la meta.

20160107_142854.jpg

Semuc non è altro che un paradiso naturale fatto di varie piscine di acqua color turchese e circondato da una vegetazione lussureggiante. Non visitarlo sarebbe davvero un peccato, così come sarebbe da evitare prendersi una di quelle escursioni in giornata che partono da Lanquin! Per godere appieno di questo posto magico considerate di fermarvi almeno un paio di notti e, se potete, alloggiate a El muro, dove verrete accolti dal simpaticissimo Max, in un ambiente giovane, rilassato e davvero speciale, un pò come essere a casa.

20160107_125611

Se deciderete di fare l’escursione a Semuc con i ragazzi di El Muro, preparatevi ad esplorare una grotta alla sola luce di una candela, con l’acqua che a volte vi arriverà sino al collo (se non oltre), a ridiscendere le piscine seduti su una camera d’aria, a fare trekking per raggiungere il punto panoramico e godere così di una meravigliosa vista dall’alto e, infine, a rilassarvi a mollo tra le acque cristalline delle pozze (rilassarvi è un parolone perché a dire il vero l’acqua è freddina!). Insomma, una giornata di adrenalina che non vi farà rimpiangere il lungo viaggio per arrivare sin qui.

La ciliegina sulla torta? Svegliarsi al mattino e fare colazione davanti ad un vero spettacolo: LA NATURA!

photo1jpg

 

Annunci

Un pensiero riguardo “Semuc Champey e il Guatemala. Come sentirsi a casa dall’altra parte del mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...